Puntare sui giovani per raccogliere i frutti nel futuro

In Kashmir – Regione contesa tra India, Pakistan e Cina – date le ripetute violenze, le divisioni interne e i mancati diritti, la parola rivendicazione acquisisce una connotazione importante. Ong e gruppi di iniziativa civile hanno il ruolo fondamentale di essere i catalizzatori dell’impegno sociale. Due importanti associazioni lavorano in questo panorama: da una parte Wiscomp, che dal 1999 ha iniziato ad operare con l’intenzione di migliorare la posizione delle donne nei processi di decision-making, e dall’altra il Centro di Dialogo per la Riconciliazione (Cdr), che dagli anni 2000 ha dato molta importanza ai progetti per la risoluzione dei conflitti all’interno della comunità kashimira. Entrambe oggi si concentrano sullo sviluppo delle capacità mentali dei giovani, portando avanti, in modo separato, seminari dove i ragazzi hanno la possibilità di imparare a canalizzare, attraverso delle tecniche, l’ira e le esperienze negative della quotidianità in una mentalità imprenditoriale e di leadership creativa. L’obiettivo è rafforzare le abilità dei giovani, affinché queste siano in futuro messe al servizio della comunità per la costruzione di un futuro migliore in Kashmir.

Ads

You May Also Like

Xi Jinping, l’incomodo assente del G20 a Delhi

Il leader cinese  non sarà presente al summit  in India del 9 e 10 settembre

di Maurizio Sacchi ll leader cinese Xi Jinping non sarà presente al G20 in ...

Una violenza senza fine brucia il Myanmar

Aung San Suu Kyi mandata in isolamento. Uccisioni che hanno superato quota 2mila vittime. La denuncia dell'Onu. E lo spettro della pena di morte che aleggia sul Paese

La giunta golpista birmana ha confermato di aver trasferito la leader democratica Daw Aung ...

Liberate quei giornalisti

Sette anni di prigione ai reporter birmani Wa Lone e Kyaw Soe Oo della Reuters.  La loro colpa? Aver cercato la verità nel  caos di un conflitto. Un coro internazionale ne chiede la scarcerazione

E’ una sentenza choc quella pronunciata ieri in Myanmar contro Wa Lone e Kyaw ...