Yemen, nuovo raid. Decine di bambini uccisi

Si ripetono i bombardamenti della coalizione a guida saudita. Con l'ennesima strage

Nuovo bombardamento in Yemen dove, secondo fonti yemenite,  almeno 22 bambini e quattro donne sono stati uccisi da raid aerei in un campo per sfollati nella regione di Hodeidah. L’agenzia Saba (huthi) riferisce – scrive oggi Al Jazeera – sostiene che  i jet  dell’alleanza militare a guida saudita – che è in guerra con i ribelli huthi dal marzo 2015 – hanno preso di mira il campo degli sfollati di Al-Kouai, Duraihami, che si trova a circa 20 chilometri dalla città portuale strategica sul Mar Rosso di Hodeidah.

Hussein al-Bukhaiti, un attivista pro-huthi con sede nella capitale  Sanaa e citato dall’agenzia, ha detto che il primo attacco ha colpito un villaggio di Duraihami, “uccidendo cinque persone e ferendone altri due”, mentre il secondo ha ucciso 26 donne e bambini che hanno tentato di salire su un autobus per fuggire. Il secondo attacco lo ha colpito uccidendo tutti i passeggeri.

Qui sotto il video (inglese) trasmesso dall’agenzia del Qatar (le immagini contengono scene di violenza). I raid non sono purtroppo una novità e così la morte di minorenni. Agli inizi di agosto un bombardamento aveva fatto in Yemen altre decine di vittime tra giovanissimi studenti.

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Donne che fanno la differenza: riflessioni sull’identita’ femminile in Palestina. Incontro pubblico a Roma

L’identità femminile in Palestina, tra occupazione israeliana e tradizionalismo. Questo il tema dell’incontro pubblico ...

Egitto-Italia-Usa e chi non crede al New York Times

di Ilario Pedrini «Il ricercatore è stato ucciso dai servizi egiziani. Renzi sapeva». Lo ...

Libano, Arabia e il mistero delle dimissioni

La vicenda del primo ministro del Libano Saad Hariri si inserisce tra il mistero ...