Ad Aiby Ahmed il Nobel per la pace

Il prestigioso riconoscimento  è stato attribuito oggi al primo ministro dell'Etiopia

Il Nobel per la pace 2019 è stato attribuito oggi al primo ministro dell’Etiopia Aiby Ahmed, l’uomo cui si deve la fine della  guerra con l’Eritrea. “Il riconoscimento è per i suoi sforzi per raggiungere la pace e la cooperazione internazionale, in particolare per la sua decisiva iniziativa per risolvere il conflitto di confine con la vicina Eritrea” è scritto nella motivazione del premio voluto da Alfred Nobel (in copertina).

“E’ un riconoscimento e anche una spinta. In Etiopia, anche se rimane molto lavoro, Abiy Ahmed ha avviato importanti riforme che danno a molti cittadini la speranza per una vita migliore e un futuro più luminoso. Come Primo Ministro, Abiy Ahmed ha cercato di promuovere la riconciliazione, la solidarietà e la giustizia sociale”.

43 anni Abiy Ahmed è premier dell’Etiopia dal 2 aprile 2018. È di etnia oromo, il gruppo etnico maggioritario del Paese, ma anche il più marginalizzato. Qui sotto: l’annuncio del Comitato stamattina  (da Euronews).

Tags:

Ads

You May Also Like

Strage in Camerun

Lo scontro tra esercito e movimento separatista provoca ventidue vittime ma secondo le forze governative si è trattato di uno "sfortunato incidente" causato da un'esplosione di carburante

Una strage senza precedenti si è verificata in Camerun venerdì scorso nel villaggio di ...

L’importanza di un bicchier d’acqua

Tre nuovi progetti dell'Ong trentina Acav per l'emergenza profughi nel Nord dell'Uganda. Dove per ogni residente c'è anche un profugo dalla guerra in Sud Sudan

Facile come bere un bicchier d’acqua. E’ un detto che non è così scontato ...

La nebulosa elettorale della Libia

E la scelta di Stephanie Williams, la specialista che il Segretario generale dell'Onu Antonio Guterres ha voluto a Tripoli, scatena polemiche e minacce

di Gianna Pontecorboli da New York “Faremo tutto il possibile per aiutare il popolo ...