Redazione

Sudan: bomba sulla transizione

Il primo Ministro Adalla Hamdok è scampato a un attentato dalla dinamica poco chiara e dai mandanti ancora sconosciuti

Una bomba sulla transizione democratica in Sudan: è scampato a un attentato il primo ...

Mobilitazione umanitaria al confine

Alla violenza greca la ong Intersos risponde avviando un team di emergenza nella zona di Evros

Gli atti di violenza e disumanità al confine tra Grecia e Turchia richiedono una ...

Fotografia. La scelta di Fabio

Il fotoreporter e nostro collaboratore Bucciarelli è tra i finalisti della 63esima edizione del World Press Photo, uno dei  premi di fotogiornalismo più prestigiosi al mondo

Fabio Bucciarelli è tra i finalisti della 63esima edizione del World Press Photo, uno ...

Le nuove schede conflitto

Nella mappa del nostro sito sono in arrivo gli aggiornamenti delle guerre e delle situazioni di crisi del Pianeta

E’ tempo, per il nostro sito, di aggiornare le schede dei conflitti e delle ...

La catastrofe di Idlib

I raid di Mosca, Damasco e Ankara non si fermano mentre a rimetterci sono i civili. Bombe sulle scuole e migliaia di sfollati

A Idlib è in corso una catastrofe umanitaria a causa degli scontri armati nella ...

Nuova fase per il Sudan del Sud

Una cerimonia ufficiale sancisce la nascita dell'esecutivo post-guerra. Alcuni nodi da sciogliere come la situazione umanitaria del Paese

Con una cerimonia che si rimandava da mesi il Sudan del Sud potrebbe aver ...

I bambini reclusi del Ruanda

Secondo il servizio di riabilitazione nazionale del 2017 chiunque mostri "comportamenti devianti" può essere rinchiuso in un centro di transito. Il rapporto

Sono migliaia i bambini di strada detenuti in Ruanda. A raccontare e denunciare le ...

Deludente sorpresa per il Nagorno Karabakh

L'incontro non previsto tra il primo Ministro armeno Nikol Pashinyan ed il presidente azero Ilham Aliyev a Monaco ha portato ad un nulla di fatto per il conflitto più lungo dell’ex Unione Sovietica

di Teresa Di Mauro dall’Armenia  Una deludente sorpresa. E’ stato un incontro a sorpresa quello ...

Strage in Camerun

Lo scontro tra esercito e movimento separatista provoca ventidue vittime ma secondo le forze governative si è trattato di uno "sfortunato incidente" causato da un'esplosione di carburante

Una strage senza precedenti si è verificata in Camerun venerdì scorso nel villaggio di ...

Cavallette e crisi climatica

Il climate change potrebbe essere una delle cause dell'invasione che distrugge i raccolti di vaste aree del Corno d'Africa

Sciami di miliardi di cavallette hanno distrutto e continuano a distruggere i raccolti nel ...