La California contro l’atomica

Il Senato della California ha approvato una risoluzione  che invita il governo federale ad aderire al Tpan e a fare del disarmo nucleare la chiave  della politica di sicurezza nazionale

Il 28 Agosto scorso il Senato della California ha approvato, con 22 voti favorevoli contro 8, la risoluzione AJR 33 che invita il governo federale ad aderire al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN), a fare del disarmo nucleare la chiave di volta della politica di sicurezza nazionale e a guidare uno sforzo globale per prevenire la guerra nucleare.

Monique Limón, membro dell’Assemblea di Santa Barbara, ha presentato la Risoluzione insieme a Bill Monning, già direttore esecutivo globale di IPPNW (International Physicians for the Prevention of Nuclear War). Nella risoluzione si sottolinea che dal culmine della Guerra Fredda, gli Stati Uniti e la Russia hanno smantellato più di 50.000 testate nucleari, ma 15.000 di queste armi esistono ancora e rappresentano un rischio intollerabile per la sopravvivenza dell’Umanità..

Leggi tutto su Pressenza, sito partner di Atlante delle guerre

Tags:

Ads

You May Also Like

La resistenza del Popolo della Terra

Dalla fine del 2018 la questione mapuche è tornata centrale in Cile. Il reportage da Nueva Imperial alla scoperta delle rivendicazioni del popolo indigeno

di Alice Pistolesi Nueva Imperial (Cile) – E’ determinato il popolo delle terra a ...

Dietro il buio di Caracas

Ancora piazze contrapposte nella capitale dopo  il mega blackout che ha abbracciato il Venezuela incrociando  le accuse  tra Maduro e Guaidó che sembrano spingere ancora verso una soluzione di forza. Ma forse nelle retrovie si tratta

di Maurizio Sacchi Per più di due giorni tutto il Venezuela è rimasto senza ...