India: la strage del ghiacciaio

Morti e dispersi dopo che un pezzo dell'imponente massa di ghiaccio si e' staccato travolgendo una diga e la valle sottostante

Almeno sette persone sono morte e 170 sono ancora disperse  dopo che la parte ...

Bilancio di un mercoledi nero (aggiornato)

Quattro i morti dopo l'assalto al Campidoglio dei sostenitori di Donald Trump per invalidare il passaggio di poteri a Biden. Che finalmente diventa Presidente

Quei ragazzi all’ombra del contagio

Storia di 60 chokorà, ragazzi “spazzatura” che si nascondono nei ghetti tra ponti e fognature a Nairobi

di Anna Gasparini e Gabriele Galli* Nei Paesi europei le regole che hanno definito ...

Una nuova, vecchia, rotta

Sempre più persone dall'Africa provano a raggiungere l'Europa dall'Oceano Atlantico. In molti non ce la fanno

Il Mediterraneo non è il solo cimitero marino per chi dall’Africa non riesce a ...

Il cimitero Mediterraneo

Le rotte che attraversano il mare restano tra le più pericolose del mondo. Le denunce di Amnesty e Unhcr e alcuni dati che fotografano la situazione

Il Mar Mediterraneo si è trasformato per molti, troppi, in un cimitero. La rotta del ...

D’uranio si muore

Dopo anni di rinvii dovrebbe arrivare al Parlamento Italiano la proposta di legge che tutela i malati della “sindrome dei Balcani”, in ricordo anche dell'archeologo Fabio Maniscalco

La guerra uccide, anche a distanza di tempo, anche quando sembra di averla scampata. ...

La terribile aritmetica della guerra

Mezzo milione di persone sono state uccise  dopo l'11 settembre in Iraq, Afghanistan e Pakistan. Lo dice l'ultimo aggiornamento del progetto Costs of War Project della Brown University

I numeri sono importanti. Nella loro freddezza raccontano la miseria nella guerra spesso più ...

Nigeria, dietro gli scontri

Almeno 78 i morti registrati nello stato di Kaduna, a partire da una disputa al mercato. Alcune spiegazioni sulla nuova violenza

E’ stata una settimana di sangue quella appena trascorsa in Nigeria. Almeno 78 i ...

Libia, la transizione travagliata

In Libia "tutti vogliono un fetta della torta", minando il processo di avvicinamento alle elezioni democratiche e causando una grave crisi politica, militare ed umanitaria.

Aggiornamento 05/09/2018: ieri, nel tardo pomeriggio, la Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia ...

Yemen, alla sbarra chi ha commesso crimini

Le operazioni di guerra perpetrate dalla coalizione a guida saudita sarebbero avvenute in violazione del diritto internazionale umanitario. L' Onu chiede un processo internazionale

di Elia Gerola. Le Nazioni Unite vogliono un processo internazionale che faccia luce su ...

  • 1
  • 2