Tag: myanmar

Myanmar, vittime e giallo diplomatico

Mentre aumenta il numero dei dimostranti uccisi da forze di sicurezza e squadracce va in scena un'improvvida mossa di Giacarta. Che mette in imbarazzo l'Asean ma alla fine diventa l'ennesimo schiaffo ai golpisti birmani

Myanmar, la protesta blocca il Paese

Milioni in piazza contro il golpe. Riesce con una massiccia adesione popolare lo sciopero generale deciso dal Movimento di disobbedienza civile birmano

Myanmar, aumenta la pressione internazionale

Nuova Zelanda e Usa contro i militari mentre per il sesto giorno consecutivo la gente torna in piazza. La giunta imposta una legge firewall per dare base legale all'oscuramento di Internet e social

Myanmar, la prima vittima

Myat Thet Thet  Khaing aveva 19 anni. E' stata uccisa da un proiettile alla testa sparato a Naypyidaw sui manifestanti ad altezza uomo

di Emanuele Giordana Si chiama Myat Thet Thet Khaing la prima vittima della repressione ...

“Sparate a vista”. I golpisti birmani contro la protesta (aggiornato 10 febbraio)

Nel discorso alla nazione il capo del Consiglio militare difende il ruolo democratico della giunta. Ma una legge ad hoc permette ora di fermare le proteste con le pallottole mentre la piazza si riempie per il quarto giorno consecutivo

Myanmar, resistenza di massa e minacce della giunta (3)

I militari annunciano il giro di vite mentre una sorta di sciopero generale paralizza il Paese ormai da tre giorni. Il generale Hlaing parla alla nazione senza dire nulla

La resistenza civile del Myanmar (2)

Le foto da Yangon che raccontano la reazione della gente contro il golpe militare e  in appoggio ad Aung San Suu Kyi. Ma i militari annunciano il giro di vite

La resistenza civile del Myanmar (1)

Le foto di Svetva Portecali da Yangon raccontano la reazione della gente contro il golpe militare

Myanmar: pentole contro la dittatura

I birmani reagiscono al colpo di stato con campagne di disobbedienza civile non violenta. Mentre si riunisce il Consiglio di sicurezza dell'Onu ma Cina e Russia vogliono evitare condanne

di Emanuele Giordana La chiamano “Iron Campaign”, una protesta non violenta che parte dalle ...

Myanmar: il ritorno dell’uomo forte (aggiornato)

Colpo di stato nella notte. Arrestata Aung San Suu Kyi e i leader della Lega. I militari prendono il potere. Coprifuoco dalle 20 alle 6 del mattino

di Emanuele Giordana Mentre blindati e mezzi armati dell’esercito pattugliano i centri nevralgici di ...