Tag: Bangladesh

Un camper nei conflitti: Rohingya tra due fuochi (anzi tre)

L'appuntamento settimanale col podcast di InPrimis, Unimondo, atlanteguerre

Un camper nei conflitti è un podcast settimanale realizzato con una collaborazione di Associazione ...

I droni, nuovo fronte dei ribelli birmani

Acquistati sul mercato o auto-costruiti questi piccoli velivoli senza pilota stanno cambiando il corso della guerra nel Myanmar

di Alessandro De Pascale Di ritorno dal Chin State (Myanmar) – “Ormai usiamo droni ...

Vittoria a mani basse per Sheikh Hasina

In Bangladesh la premier vince il quarto mandato consecutivo in elezioni boicottate dall'opposizione e marcate da violenze e proteste

Il primo ministro del Bangladesh, Sheikh Hasina, ha vinto a mani basse le elezioni ...

Bangladesh: la campagna elettorale si fa violenta

Polemiche su un "governo di garanzia"  per assicurare che le elezioni saranno trasparenti

di Subir Bhaumik L’opposizione islamista del Bangladesh è sul piede di guerra dopo tre ...

Elezioni in Bangladesh: l’ombra dell’islam radicale

Con il lancio della Lia, un cartello elettorale di partiti islamici moderati e costituzionali il prossimo 21 ottobre, molti temono un’infiltrazione degli estremisti filo-pachistani del partito della Jamaat-e-Islami

di Subir Bhaumik Mentre ci si avvicina alle elezioni parlamentari previste per il gennaio ...

La preoccupante questione orientale dell’India

L’india orientale (insieme al Nord-Est) è stato spesso definita il tallone d’Achille della Repubblica Indiana post-coloniale. Forse a ragione

Questo articolo non è solo una critica alla gestione cinica e miope dei conflitti ...

Mai più un altro Rana Plaza

Il prossimo 24 aprile saranno dieci anni dal disastro di Dacca dove un complesso residenziale si accartocciò su se stesso uccidendo 1.138 lavoratori e ferendone oltre 2.000. Ecco i passi avanti fatti dopo la maggior tragedia della storia del tessile

di Emanuele Giordana Bangkok –  Ricorre il prossimo 24 aprile il triste anniversario che ...

Dacca/Delhi: la visita indigesta di Narendra Modi

Cinque vittime nelle proteste di centinaia di studenti contro il premier indiano  represse con violenza nel Bangladesh orientale

L’amaro 2020 dei Rohingya

Che fine farà questa comunità musulmana birmana che vive ormai sparpagliata nel mondo e in campi profughi affollati che in certi casi sono "prigioni a cielo aperto"?

Rohingya. Senza un porto sicuro

Due barche con 500 persone a bordo cercano un rifugio. Ma il Bangladesh rifiuta lo sbarco. L'allarme dell'Onu

Il Ministro degli Esteri del Bangladesh  AK Abdul Momen è stato categorico: “La nostra ...