Europa

Russia vs Ucraina, giorno 534. Il punto

Alla situazione confusa sul campo di battaglia si aggiunge la conta dei danni ambientali di questa guerra ormai incalcolabili. I nodi di Jeddah

di Raffaele Crocco L’offensiva ucraina non è andata come immaginavano i comandi di Kiev ...

Ucraina, più di 10mila civili morti. Giorno 527. Il punto

A uccidere  sono state le bombe di aereo o artiglieria, i missili, i colpi di fucile russi. 499 di quegli esseri umani erano bambini

di Raffaele Crocco 10.749. E’ il numero dei civili ucraini morti dall’invasione russa. Il ...

Pane e carbone a Calais

Un racconto del febbraio 2019 tra banchine portuali e informali assembramenti, dall'estremo lembo di terra francese e luogo di passaggio per singoli e comunità in transito

di Matthias Canapini Sotto il cielo di Calais campeggiano dialetti e nazionalità: comunità di sudanesi, afgani, ...

Bandiera dell’Onu per le navi umanitarie. Continua la campagna

Rilanciamo l’appello e le ragioni di una scelta necessaria per la quale Atlante delle guerre e Unimondo figurano tra le associazioni promotrici

Lo abbiamo scritto e detto molte volte: le navi della flotta civile messe in ...

Ucraina/Russia. Giorno 520. Il punto

La parola resta sempre e solo alle armi

di Raffaele Crocco Il giorno è il 520 dall’invasione russa dell’Ucraina. La domanda è: ...

La Bosnia è in ostaggio

Il memoriale e cimitero di Srebrenica - Potočari si compone di una distesa di piccole lapidi bianche, tutte uguali. Di fronte, quella che fu la caserma del contingente Onu, lì a ricordare al mondo le responsabilità internazionali

di Maddalena D’Aquilio Sono passati 28 anni da quel luglio di morte. Il sangue scorreva ...

Storie di obiezione di coscienza

Esempi di resistenza nonviolenta interni alla stessa industria bellica. Portati avanti da lavoratori che si rifiutano di produrre macchine di morte

Da decenni si verificano esempi di resistenza nonviolenta interni alla stessa industria bellica, portati ...

Andrea Purgatori. Un saluto a un amico

Il noto giornalista d’inchiesta si è spento a Roma stamattina. Negli anni aveva seguito numerosi conflitti: il Vietnam, quello civile in Libano, l’Iran-Iraq, la Prima Guerra del Golfo, l’Intifada in Palestina, le rivolte in Tunisia e Algeria  

di Alessandro De Pascale Era il 2007. Allora stavo facendo uno stage al mensile ...

La fine dell’accordo del grano

Russia vs Ucraina. Le reazioni e l'impatto della crisi delle esportazioni in due infografiche

“L’accordo sul Mar Nero ha cessato di funzionare oggi”, ha dichiarato lunedì 17 luglio ...

Kosovo: “tensione chiama tensione”

Dopo le proteste di fine maggio un'intervista per capire come la popolazione (in particolare la maggioranza di etnia albanese) stia vivendo l’escalation della tensione nel Paese

di Maddalena D’Aquilio Classe 1982, Ilir Beqiraj è nato e cresciuto a Peja, una piccola città ...