Africa

Come modificare il memorandum Italia-Libia

Un decalogo per cambiare l'accordo entro febbraio 2020. Un intervento di Nino Sergi presidente emerito di Intersos

di Nino Sergi* Il governo italiano ha deciso di rinnovare il memorandum di intesa ...

Algeria, la protesta non si ferma

Ormai da quaranta settimane le dimostrazioni  continuano: un bagno di folla che vuole annullare le presidenziali previste a dicembre

E’ la settimana numero 40 da che l’Algeria ha alzato la testa ogni venerdi ...

La pioggia che distrugge la Somalia

Il Paese è alle prese con le conseguenze delle inondazioni più drammatiche della sua storia moderna. L'appello di Intersos

Il clima che cambia è arrivato con la sua forza in Somalia, messa in ...

Mali: la guerra di tutti e di nessuno

Un nuovo raid di ribelli nel Nord del Paese uccide 24 soldati: sempre più intensi gli scontri. Una panoramica

di Lucia Frigo È un autunno di fuoco e polvere da sparo quello maliano. ...

Ancora sangue in Mali e Burkina Faso

Due sanguinosi attacchi terroristici hanno colpito il Paese: vittime soldati e i dipendenti di una società mineraria canadese

Si fa sempre più complicata la situazione in Mali e Burkina Faso, Paesi che ...

Sahara Occidentale: ancora un nulla di fatto

Il Consiglio di Sicurezza ha rinnovato la missione Minurso con una risoluzione che, secondo il fronte Polisario e non solo, mina i progressi fatti nei mesi precedenti

Essere in una situazione di stallo non è certo una novità per il Sahara ...

Guinea, in piazza contro Condé

Le proteste scaturite dall'ipotesi di riforma costituzionale hanno provocato morti, feriti e arresti. Il Paese si ribella al terzo mandato del Presidente

Settimane di proteste e contestazioni in Guinea contro un eventuale terzo mandato del presidente ...

Mozambico: tensione alle urne

Timori di violenze nel Paese africano. Urne chiuse alle 18. Mercoledi i risultati

In Mozambico si sta votando per le elezioni presidenziali, parlamentari e provinciali,   considerate un ...

Ad Aiby Ahmed il Nobel per la pace

Il prestigioso riconoscimento  è stato attribuito oggi al primo ministro dell'Etiopia

Il Nobel per la pace 2019 è stato attribuito oggi al primo ministro dell’Etiopia ...

Camerun: tentativi di dialogo

Il presidente ha organizzato una cinque giorni per mettere fine al conflitto e annunciato la liberazione di prigionieri separatisti, ma la Pace sembra ancora lontana

Il Camerun tenta il dialogo e per la prima volta dall’inizio della crisi riunisce attorno ...